Andrea Posarelli nasce a Pontedera il 27 Aprile 1968.
Fin da piccolo ama canticchiare e ascoltare la musica.
A soli 7 anni dirige i Berliner Philarmoniker “coadiuvato” da Herbert Von Karajan direttamente in camera sua: bacchetta in mano dopo aver divorato i miti della musica classica, si mette in testa di diventare un grande direttore d’orchestra. Poi cambia idea e decide di diventare nell’ordine: avvocato, dottore e astronauta, o un misto di tutti questi mestieri insieme.
A 11 anni studia pianoforte e teoria, ma abbandona lo studio del piano per l’impossibilità di portarselo in spiaggia.
A 12 anni prende la chitarra classica ed è amore, comincia a studiare da autodidatta fino all’incontro con la chitarra elettrica di li’ a poco.
Lo studio del chitarrismo elettrico lo assorbe completamente passando dai generi piu’ vari (blues, rock, hard rock) per approdare a formare i primi gruppi musicali in zona suonando a feste di amici, piccoli locali e facendo tanta gavetta.
Si unisce ai Delta Fish Market nei primi anni ’90 per fare quasi esclusivamente blues elettrico, poi passa un periodo di studio e piccoli lavori come turnista.
Torna a suonare (2000) con i Supernova facendo cover di brani italiani e stranieri, tra il rock e il pop moderno.
Frequenta le Jam musicali in provincia, in particolar modo quella diretta da Alex J. Corsi dedicata al blues durante le quali fa la conoscenza di tantissimi musicisti della zona e dintorni.
Rifonda dopo tanti anni i Delta Fish Market (2004) allargando il progetto ad una formazione ampia che comprende anche i fiati e torna di nuovo a suonare ovunque può.